Robert Williams – Psych-K

Dal lavoro del dott. Bruce Lipton, basato sullo studio del comportamento delle proteine che compongono le cellule, abbiamo appreso come il potere delle nostre convinzioni e dei nostri pensieri possano influire sui nostri geni e di conseguenza sulla nostra salute.
Robert Williams, Presidente della Corporazione Myrddin, é l’ideatore del Centro internazionale Psych-K.
Robert Williams - the psicology of changeDopo aver preso una laurea in Filosofia presso l’Universitá della California, Los Angeles, ed un Master in Consulenza e Servizi Personali presso l’Universitá del Colorado, per i primi 14 anni della sua carriera é stato un partecipante diretto del mondo aziendale degli Stati Uniti, occupando posizioni dirigenziali nell’industria del backpacking, della gestione dell’energia e delle telecomunicazioni. In questo periodo di successo aziendale Robert Williams vive un risveglio spirituale, si trasferisce fuori del contesto delle imprese ed inizia una nuova carriera come psicoterapeuta professionista. In seguito, trovando la consulenza filosofica attuale priva di essenza spirituale e di efficacia complessiva, inizia a studiare varie modalitá non standard, sia antiche che contemporanee che lo portarono verso una serie di intuizioni interne che diventarono il corpo di lavoro che adesso viene chiamato Psych-K.

Psych-K é un metodo semplice e diretto per cambiare le convinzioni auto-limitanti che esistono a livello subcosciente nella mente umana, dove ha origine la quasi totalitá del comportamento umano, sia quello costruttivo che quello distruttivo.
Il suo obiettivo generale é quello di accelerare l’evoluzione spirituale, individuale e globale, allineando le convinzioni subcoscienti con la consapevole saggezza delle grandi tradizioni spirituali e intellettuali del nostro pianeta. L’applicazione pratica di questa saggezza nella nostra vita personale e professionale comporta un maggiore senso di proposizione e di soddisfazione, mentalmente, emotivamente, fisicamente e spiritualmente.

Le nostre credenze a livello subcosciente stabiliscono il limite di quello che possiamo ottenere dalla nostra vita.The Psicology of change
Imparando a riscrivere il programma della nostra mente subcosciente si possono superare tutte le limitazioni che ci impediscono di avere successo.

Se la vostra vita attuale vi porta a sentirvi come se foste intrappolati in una prigione di limitazioni, o semplicemente non state vivendo in maniera da raggiungere le vostre piene potenzialitá, é probabile che ci sia un conflitto tra i vostri desideri coscienti e le vostre credenze subcoscienti. Questo tipo di conflitto si manifesta nelle relazioni con gli altri, nell’autostima, nella spiritualitá, nella salute del corpo e include la perdita di peso, la prosperitá, il potere personale, il dolore e il sentimento di perdita.
Se state affrontando sfide in una qualsiasi di queste aree, personalmente o professionalmente, Psych-K puó aiutarvi a riscrivere il programma della vostra mente, al fine di migliorare la vostra vita.

In questo seminario condotto da Robert Williams apprenderemo come funziona Psych-k. Il seminario é in lingua originale, per chi non conosce l’inglese sará comunque utile apprendere il sistema con cui viene applicato Psych-k osservando le applicazioni pratiche eseguite direttamente dall’ideatore di questo interessante metodo per riprogrammare il subconscio.
In seguito proveremo a testare le nostre credenze subconscie grazie all’utilizzo del test muscolare.

Robert Williams The psicology of change

Proviamo a testare le nostre credenze subconscie.

Il Test Muscolare costituisce un comodo sistema di comunicazione con la mente subcosciente, e se usato correttamente, puó rivelare accuratamente le veritá del nostro subconscio.
Appurato che la mente subcosciente controlla le funzioni motorie del corpo, come il movimento muscolare, si puó usare questo meccanismo di biofeedback interno per scoprire se il subconscio conviene oppure non é d’accordo con una determinata dichiarazione.
Test muscolare

Si raccomanda di seguire attentamente questa procedura per garantire una corretta comunicazione con il proprio subconscio. Per aiutarti con il test muscolare avrai bisogno di un amico o di un membro della famiglia . Se non c’é nessuno disponibile in questo momento, puoi aggiungere questa pagina ai preferiti del tuo browser o dove ti é piú comodo, per poter ritornare comodamente piú tardi, quando sará disponibile un partner per il vostro test muscolare.

Procedura di test muscolare.

Fase 1 – Come applicare il test muscolare:

  1. Il tuo partner puó scegliere un braccio qualsiasi per la prova. Posizionati al suo fianco guardando la sua spalla. (Vedi immagine in alto)
  2. Appoggia la mano destra sulla spalla del partner per la sua stabilitá e con l’altra sorreggi il braccio dal polso tenendolo esteso.
  3. Il corpo del vostro partner deve rimanere rilassato, con il mento parallelo al pavimento e gli occhi aperti e focalizzati verso il basso.
  4. Dite al vostro partner di applicare forza con il proprio braccio appena prima di contrastare la pressione con la mano che sorregge il polso.
  5. Applica una leggera ma costante pressione per circa 2 secondi o fino a quando non senti il muscolo “bloccarsi” (risposta FORTE) oppure “lasciarsi andare“, (risposta DEBOLE). Il tuo partner deve resistere alla pressione che applichi verso il basso. (Evitare di fare “rimbalzare” il braccio.)

Fase 2.

Chiedi al tuo partner se la pressione che stai applicando é corretta. Regola la pressione, piú o meno forte, al fine di ottenere una chiara risposta muscolare.

Fase 3.

Procedete ora con il Test Muscolare di prova, con una dichiarazione che sapete essere vera o falsa.

Ad esempio, con il braccio esteso, il partner deve dire: “Il mio nome é…” procedere contemporaneamente con il test muscolare. Ricordate di dire al vostro partner di fare forza poco prima di contrastare la sua forza premendo verso il basso, in modo da sapere quando fare resistenza alla pressione verso il basso. La risposta sará forte se laffermazione é vera. Successivamente al primo test procedere con l’affermazione: “Il mio nome é (utilizzare un un nome fittizio)” e procedere contemporaneamente con il test muscolare. Quando l’affermazione é falsa la risposta sará debole.

Per avere un esempio di test muscolare osserva il video qui sotto:

Se sei ancora incerto sul fatto che la risposta muscolare sia forte o debole, fate pratica con altre dichiarazioni VERE e FALSE (ad esempio etá, sesso, professione, ecc) fino a quando non si ottengono risposte chiare. Come ogni altra cosa, il Test Muscolare é un’abilitá che puó richiedere un pò di pratica.

Risposta FORTE: la dichiarazione é VERA Risposta DEBOLE: la dichiarazione é FALSA
Risposta forte Rispoata debole la diciarazione é falsa

Di seguito alcuni esempi per testare le credenze non supportate dalla vostra mente inconscia che limitano successo e felicitá in vari settori della vostra vita:

AUTOSTIMA.

Credenze inconscie possono sabotare la vostra autostima.

autostima
L’autostima influenza profondamente la maniera in cui gli altri vi vedono. Se la vostra autostima é alta le persone che vi stanno intorno tendono a vedervi in quella maniera. Tuttavia, se la vostra autostima é bassa, risponderanno di conseguenza con una mancanza di fiducia in voi. In sostanza, le vostre convinzioni (in particolare quelle subconscie) insegnano al mondo esterno come trattarvi. Il modo in cui le persone vi trattano é un riflesso di queste credenze subconscie. Di conseguenza, se si desidera cambiare il modo in cui gli altri si comportano con voi, avrete bisogno di cambiare le convinzioni che vi auto-limitano e che stanno causando tale trattamento.
Come dice il proverbio, “Se non puoi amare te stesso, non é possibile aspettarsi amore dagli altri”.

Un altro aspetto dell’autostima é il concetto di dignitá.
Alcune religioni del mondo ci insegnano che siamo fondamentalmente indegni. Altre insegnano che la vita é sofferenza infinita e bisogna semplicemente considerarla come un’inevitabile conseguenza di esistere in questo mondo. Spesso queste conclusioni portano ad un profondo senso di disperazione e impotenza. Se vuoi essere libero dalle limitazioni della vita e migliorare la tua autostima, devi essere sicuro che le credenze a livello subconscio siano corrette.

Credenze che riguardano l’autostima:

  1. Apprezzo e accetto profondamente me stesso.
  2. Amo me stesso incondizionatamente.
  3. Merito il meglio che la vita ha da offrire.
  4. Sono fiducioso e sicuro di me.
  5. Sono orgoglioso dei miei risultati e apprezzo e comprendo sia i miei successi che i miei fallimenti.
  6. Sono una brava persona.
  7. Faccio del mio meglio ed il mio meglio é sufficientemente buono.

RELAZIONI CON GLI ALTRI.

Relazioni con gli altri

Credenze inconscie possono sabotare le vostre relazioni con gli altri.

Per molte persone, il rapporto con gli altri é una delle piú gratificanti e, talvolta, la piú difficile e dolorosa delle esperienze umane. Il nostro modello di ruolo primario per le relazioni con gli altri sono di solito i nostri genitori. E prima di decidere di colpevolizzare i tuoi genitori per il fallimento delle tue relazioni, ricorda che loro hanno appreso il “software” riguardante le relazioni dai loro genitori, che a loro volta hanno appreso dai loro genitori, e cosí via. Accusare i tuoi genitori o altri per le tue difficoltá di relazione rafforza solo il problema. Quando si incolpano gli altri per i propri problemi si stabilisce e/o rinforza una mentalitá vittimista a livello subconscio. Questo programma, spiega come le altre persone e altre forze controllino la propria vita. Con la comprensione di tali convinzioni, si possono capire ed individuare le motivazioni per cui si attraggono persone e situazioni che rendono la vita difficile. La mente subcosciente é semplicemente programmata per riconoscere e attrarre ció che é familiare, non necessariamente ció che si desidera. Quando si elencano tutte le qualitá che si desiderano in una relazione bisogna essere sicuri di avere tutte quelle qualitá utili ad attrarre gli altri.

Credenze che riguardano le relazioni con gli altri:

  1. Mi é facile dare amore agli altri.
  2. Mi é facile ricevere amore dagli altri.
  3. Sono degno di un intimo, appassionato rapporto.
  4. Sono pronto per una potente ed intima relazione nella mia vita adesso.
  5. Sono disposto a rischiare di amare ed essere amato.
  6. Reputo giusto esprimere la veritá in una relazione.
  7. Considero giusto crescere e cambiare in una relazione.

LIBERTÁ FINANZIARIA E MONETARIA (PROSPERITÁ).

Credenze inconscie possono sabotare la vostra libertá finanziaria.

cornucopia dell'abbondanza
Le convinzioni personali che limitano la propria prosperitá sono spesso integrate nella mente inconscia. Spesso il condizionamento dato dalla nostra formazione religiosa o parentale crea credenze che sono controproducenti per raggiungere la ricchezza e la libertá finanziaria. Credenze come “Il denaro é la radice di ogni male”, “La povertá é una virtú”, “Il denaro é potere il potere é corrotto”, oppure “Non merito di avere un sacco di soldi”, sono auto-limitanti, quando é arrivato il momento di riunire i vostri obiettivi finanziari. Le credenze possono non solo impedire l’accumulo di denaro, ma possono compromettere la gestione del denaro, anche quando lo si é accumulato. E’ il caso di quando si spende e piú velocemente di quanto si guadagna.
Se si capisce di aver preso una brutta decisione di investimento dopo l’altra, é molto probabile che si abbiano credenze auto-limitanti a livello subconscio per quanto riguarda il denaro. Le credenze riguardo al fatto di non meritare di avere un sacco di soldi sono spesso alla base della povertá della coscienza. Mentre alcune persone sono in grado di superare le proprie credenze subconscie limitanti utilizzando pura forza di volontá e determinazione, spesso pagano un prezzo emotivo e/o fisico altissimo. Esiste una via piú semplice ed efficace.

Credenze che riguardano il rafforzamento della prosperitá inconscia:

  1. Sono capece di gestire il denaro onestamente e ragionevolmente.
  2. Reputo giusto voler guadagnare soldi e voglio che accada.
  3. Mi piace fare un sacco di soldi e spenderli.
  4. Sono in grado di guadagnare tutti i soldi di cui ho bisogno facendo un lavoro che amo.
  5. Merito di avere tutti i soldi di cui ho bisogno.
  6. Il denaro é una espressione della mia spiritualitá e del mio amore per Dio, per me stesso, e per gli altri.
  7. E ‘bene avere piú soldi di cui ho bisogno.

SALUTE E CORPO.

Credenze subconscie possono sabotare la salute del vostro corpo.

Equilibrio mente corpo
“Al fine di modificare le reazioni del corpo, dobbiamo imparare a riscrivere il software della mente.” Deepak Chopra, MD.

La nostra salute é il fondamento della vita. Come suggerisce la citazione di cui sopra, le nostre menti e i nostri corpi sono legati da un dialogo che puó creare salute o malattia. La scienza occidentale sta finalmente riconoscendo questo collegamento tra le nostre convinzioni e la nostra salute e sta iniziando a studiare le sue implicazioni per l’assistenza sanitaria negli Stati Uniti.
Altre culture, compresa quella cinese, la polinesiana, quella dei Nativi Americani, ecc, hanno utilizzato questa connessione tra mente e corpo per secoli.

Le nostre convinzioni sono legate a obesitá, malattie cardiache, artrite e cancro, cosí come altre malattie autoimmuni. Quella della perdita di peso, negli Stati Uniti, é diventata un’industria multi-miliardaria. Purtroppo, la maggior parte dei trattamenti che vengono offerti sono inefficaci e talvolta anche dannosi. Uno degli elementi piú importanti, trascurato nei piani di dieta e di esercizio fisico, é l’impatto delle nostre credenze subconscie. Problemi di autostima, di amor proprio e di sessualitá possono essere i diretti responsabili dell’aumento di peso. Per rimodellare il proprio corpo potrebbe essere necessario riconfigurare i propri pensieri a riguardo.

Un intero spettro di studi scientifici sostiene che esistono personalitá “malattia-resistenti”, come pure personalitá portate all’ “auto-guarigione”. Le persone con questa personalitá godranno di una salute migliore rispetto alla popolazione in generale. Alcune di queste caratteristiche sono: l’entusiasmo, l’attenzione, la reattivitá, la curiositá, la sicurezza, l’autostima, e l’appagamento. Le persone sane posseggono ulteriori attributi e qualitá quali la capacitá di esprimere la rabbia, di risolvere le paure, di gestire la perdita, perdonare se stessi e gli altri, e di vedere il mondo pieno di speranza.
I tratti salutari sono supportati dalle credenze subconscie riguardanti la salute.

Le affermazioni che trovate di seguito rappresentano un piccolo campione di credenze che possono danneggiare la vostra salute e forniranno un rapido controllo per vedere se queste convinzioni subconscie sostengono la vostra salute o la sabotano.

Credenze che riguardano il miglioramento della salute.

  1. Il mio corpo si cura naturalmente e in fretta.
  2. Accetto la salute come una parte naturale della mia vita.
  3. Io sono una brava persona e merito di avere un corpo sano.
  4. Amo il mio corpo e lo accetto cosí com’é, e come cambia.
  5. Credo che il mio corpo possa raggiungere e mantenere il proprio peso ideale.
  6. Tratto il mio corpo come un principe.
  7. Mi sento salvo, sicuro e fiducioso quando il mio corpo é slanciato e magro.

SPIRITUALITÁ.

Credenze subconscie possono sabotare la connessione allo Spirito.

Spiritualità
“Il nostro potere scientifico ha oltrepassato il potere spirituale. Abbiamo guidato missili e mandato fuori rotta l’uomo”. Martin Luther King Jr.

E ‘interessante riflettere sui motivi che riguardano l’esplosione della letteratura spirituale, alla fine dello scorso millennio, e la sua prosecuzione nel 21° secolo. Sembra esserci un profondo bisogno, da parte di molte persone, di riempire un vuoto nelle loro vite che la possessione di beni materiali non puó soddisfare. Sia attraverso la religione organizzata che le sue varie alternative spirituali, la ricerca di un significato nella nostre vite ha causato un maggiore interesse per le cose spirituali. Spesso le persone vivono in uno stato di perenne “sopraffare.” Nella nostra epoca tecnologica ad alta velocitá, é praticamente impossibile sentirsi “piú veloci” rispetto a qualsiasi argomento o problema nella nostra societá contemporanea. Questa sensazione di essere sopraffatti spesso porta ad un paralizzante sentimento di insicurezza e di incertezza.

Una costante dieta a base di notizie serali convince ognuno di noi che il mondo é un brutto posto e andrá solo peggiorando. Inoltre, le questioni sono cosí minacciose e cosí grandi e diffuse che ogni reale soluzione é improbabile. Le minacce per il nostro benessere provengono da fenomeni di violenza urbana, terrorismo internazionale, inevitabile collasso economico, degrado morale, catastrofi geologiche, anomalie astronomiche, aberrazioni biologiche e genetiche, ecc, L’elenco potrebbe continuare all’infinito. In tempi come questi le persone non in grado di gestire e controllare il proprio ambiente esterno, si rivolgono verso l’interno per trovare sollievo e conforto. E ‘stato detto che l’unica vera sicurezza che possiamo avere é la nostra capacitá di cambiare il nostro punto di vista. In altre parole, il potere di sopravvivere e prosperare anche in questo tipo di ambiente senza speranza é costituito dall’espansione della connessione con il proprio essere spirituale.

Utilizzando una semplice tecnica , é possibile testare le vostre credenze religiose e spirituali a livello subconscio. Si puó essere sorpresi di apprendere che le credenze coscienti spesso non sono condivise dalle mente subconscia. Se c’é un disaccordo tra la mente conscia e quella subconscia, si manifesteranno il dubbio e la lotta. Quello che Psych-K insegna é il modo di rafforzare le convinzioni che le persone scelgono. E’ quindi possibile utilizzare Psych-K per verificare e rafforzare il proprio credo religioso e spirituale.

Credenze che riguardano le credenze religiose e spirituali.

  1. Io credo in Dio (Intelligenza Divina, Allah, il Grande Spirito, ecc.)
  2. Sono amato da Dio (Intelligenza Divina, Allah, il Grande Spirito, ecc.)
  3. Ho fiducia in Dio (Intelligenza Divina, Allah, il Grande Spirito, ecc.)
  4. Amo Dio (Intelligenza Divina, Allah, il Grande Spirito, ecc.)
  5. Sono una parte necessaria e importante del disegno divino.
  6. Sono guidato e protetto da Dio (Intelligenza Divina, Allah, il Grande Spirito, ecc.)
  7. Ho un rapporto personale con Dio (Intelligenza Divina, Allah, il Grande Spirito, ecc.)

POTERE PERSONALE.

Credenze subconscie possono sabotare il potere personale.
potere-personale2
Se da bambino hai ricevuto piú “non posso” che ” posso”, é probabile che da adulto si abbiano piú esperienze “non posso” che “posso”. In altre parole, se hai sentito messaggi da parte dei genitori e di altre figure autoritarie che ti hanno detto che la tua opinione non conta e che le tue azioni non importano, é possibile che si abbiano convinzioni subconscie che rispecchiano quelle idee. Il risultato spesso é una persona con profonde insicurezze circa la capacitá di influenzare positivamente il corso della propria vita. Alcune persone per questa sensazione di impotenza non riescono a costruirsi una carriera che permette di diventare potenti. Di solito questo senso di potere si realizza grazie all’acquisizione di denaro, beni e status sociale. Purtroppo, questi segni esteriori del potere raramente soddisfano il sentimento di insicurezza e di impotenza che ci consuma internamente. Le persone con un autentico potere personale possono avere abbondanza di denaro, beni e status sociale, ma il loro potere non proviene dalle cose che hanno bensí da quello che sono.

Credenze che riguardano il potere personale:

  1. Ho fiducia nelle decisioni che prendo.
  2. Ho fiducia nell’orientamento Divino che ricevo.
  3. Riconosco la mia capacitá e responsabilitá di fare la differenza positiva nel mondo.
  4. Approvo attivamente le opportunitá che vengono con il cambiamento.
  5. Io sono fedele alla mia visione personale.
  6. Sono disposto ad assumere tutti i rischi necessari per vivere la mia vita apertamente e onestamente.
  7. Mi permetto di fare ció che amo fare.

DOLORE E PERDITA.

Credenze subconscie possono sabotare il proprio senso di dolore e perdita.

Dolore e perdita
La perdita é inevitabile; il modo di rispondere é facoltativo. Se si perde una persona cara, un rapporto, o un posto di lavoro, la maggior parte delle persone sentono un certo grado di dolore per l’evento. In caso di perdita di una persona amata, in particolare di un coniuge o di un figlio, la sensazione di solitudine e la preoccupazione per il futuro puó essere emotivamente devastante. Mentre il dolore é di solito una normale e sana risposta alla perdita, essa puó diventare malsana e controproducente se persiste per un periodo di tempo inopportuno.

Molte persone credono che il dolore non é un sentimento che puó o deve essere cambiato e che quindi deve essere semplicemente sopportato per tutto il tempo che dura, apportando effetti negativi sulla vita della persona in lutto. Diverse culture hanno differenti modi e aspettative di affrontare il dolore. Ad esempio, gli egizi prevedevano che quando una persona di spicco moriva, il coniuge e a volte i suoi servi, venivano sepolti con loro. Al contrario, in un tipico funerale in stile New Orleans, la processione verso il sito della tomba é un triste riconoscimento della morte. Tuttavia, la processione dal sito della tomba é una celebrazione della vita. Ci sono innumerevoli esempi di persone che hanno trasformato una tragedia in un’ispirazione, rendendo il mondo un posto migliore. Sono le persone in grado di “fare la limonata dai limoni.” Cosí, anche il dolore di una notevole perdita puó essere notevolmente influenzato da percezioni e credenze.

Credenze che riguardano il dolore e il lutto .

PSYCH-K logo
Per approfondimenti visita la pagina: Rob Williams Psich-K official web site

  1. Sono libero da tutte le colpe, vergogna e colpa derivanti dalle mie azioni e pensieri passati.
  2. Mi perdono per l’amore e l’affetto che trattengo per la collera che proviene da me stesso e dagli altri.
  3. Riempio la mia mente di pensieri positivi, che alimentano e guariscono.
  4. Riconosco i miei sentimenti come una parte necessaria del mio processo di guarigione.
  5. So quando é il momento di lasciarlo andare, e lo faccio.
  6. Tutto avviene nell’Ordine Divino.
  7. Ho fiducia in me stesso e nel mio futuro.

É finalmente disponibile il libro di Psick-K in italiano, clicca sul banner publicitario che trovi qui sotto per poterlo comprare con pochi click direttamente dal sito di Macrolibrarsi.it


Macrolibrarsi.it presenta il libro: Utilizza la Tecnica Psych-K

[like]

Linea di separazione
Torna all'inizio della pagina

Comments

  1. rita says

    voglio il mio lavoro, il lavoro per cui sono stata creata.il lavoro in cui posso esprimere il meglio di mè e la mia passione.
    voglio incontrare l’uomo della mia vita, l’altra metà di me, l’uono giusto per me, che sia onesto, bello, che mi ami e mi adori, che mi rispetti, che sia ricco, con il quale creare una famiglia per me e mia figlia.

  2. cristina cadeddu says

    non capisco perche’ continuo a remare sempre conto corrente, ho voglia di serenita di verita, ma tutto cio a cui aspiro e desidero sembra essere utopico.

  3. says

    Presto o tardi l’utopia di cui parli si trasformerá in realtá…
    Tutti abbiamo bisogno di serenitá e veritá, il percorso per raggiungere questi stati dell’essere non é facile in una societá altamente contaminata dal denaro, il cambiamento radicale della coscienza, la vera rivoluzione di coscienza, deve avvenire prima di tutto all’interno di ognuno di noi, allora il mondo cambierá… da solo.
    Tutti possediamo un ego immenso, per questo dobbiamo volerci bene, prenderci cura l’uno dell’altro, essere delicati tra di noi, rispettarci e accettarci.
    Bisogna crederci, avere fede, eliminare il dubbio.
    Un abbraccio.

  4. liane says

    ho letto il libro di Wlliams “psuch-k” intrigante e comprensibile ma di nessuna utilità perke sul da farsi ti manda nei sui workshop ke costano da 4 a 500,oo euro a naturalmente non vicino casa mi sembra una vera truffa , grazie e bg

  5. gloria says

    Confermo e condivido il commento di Liane.
    Ho appena terminato di leggere il libro “Psych-k” ed è la prima volta che mi capita di leggere un libro di promozione di workshop!!!!!
    Sono veramente un po’ delusa!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *